22bet
20bet scommesse UFC
1bet
betwinner

UFC Fight Night scommesse, quote e pronostico Kattar vs Emmet

Domenica 19 giugno / 01:00 AM CET UFC Moody Center Austin, TX Stati Uniti

pesi piuma / featherweights (62 – 66 kg)

In questo post: il pronostico professionale sul Main Event (#4) Calvin Kattar vs (#7)Josh Emmet

Quote (22BET): Kattar vs Emmet

Vittoria Kattar: 1.37
Pareggio: 51
Vittoria Emmet: 3.14

Le quote sono aggiornate alla data odierna 13/06/2022, ma potrebbero subire delle variazioni prima dell’evento.

Nostro pronostico: Calvin “The Boston Finisher” Kattar vincente

Secondo il nostro team di scommesseufc.com Calvin Kattar vincerà questo match. Sulla carta due combattenti determinati con numeri da primi della classe, se non fosse che in questa categoria ai piani alti troviamo atleti che stanno scrivendo la storia. Entrambi dotati di mani pesantissime con il KO sempre in tasca, a fare la differenza crediamo possa essere la pulizia della kickboxing di Kattar, finora parsa inefficace solamente quando il banco di prova portava il nome di Max Holloway o Magomedsharipov.

Qualora Calvin Kattar dovesse riuscire a mantenere la giusta distanza, per non rischiare di farsi portare al tappeto, e gestire l’imprevedibilità degli attacchi burrascosi di Emmet, vincerà per split decision.

Dall’altra parte Josh Emmet con le sue 4 vittorie consecutive e un background nel wrestling non va di certo sottovalutato. La sua vittoria pagata dai bookmakers quasi 3 volte rispetto a Kattar, sembra non tener conto dei numeri di questo fighter, sconfitto solo 2 volte in carriera e capace di mandare a KO Michaeal Johnson e Ricardo Lamas.

Main Card Kattar vs Emmet

Quote ufc

  • Donald Cerrone vs Joe Lauzon, pesi leggeri = 1(1.6) – x(51) – 2(2.4)
  • Tim Means vs Kevin Holland, pesi welter = 1(3.0) – x(51) – 2(1.4)
  • Joaquin Buckley vs Albert Duraev, pesi medi = 1(3.0) – x(51) – 2(1.36)
  • Damir Ismagulov vs Guram Kutateladze, pesi leggeri = 1(1.6) – x(43) – 2(2.4)
  • Julian Marquez vs Gregory Rodrigues pesi medi = 1(2.6) – x(51) – 2(1.51)

Le quote sono aggiornate alla data odierna 13/06/2022, ma potrebbero subire delle variazioni prima dell’evento.

Domenica 19 giugno ritornano protagonisti i pesi piuma (featherweight), la categoria dominata da Alexander Volkanovski dal dicembre 2019, quando sconfisse Max Holloway per la prima volta. Il numero 4 e il numero 7 UFC si affronteranno con l’obbiettivo di accorciare il divario con i grandi nomi presenti nei primi posti del ranking. Davanti al loro in ordine d’importanza:

  • Alexander Volkanovski (C)
  • Max Holloway #1
  • Brian Ortega #2
  • Yair Rodriguez #3
  • Calvin Kattar #4
  • Chan Sung Jung #5
  • Arnold Allen #6

Chi è Calvin Kattar

Calvin “the Boston finisher” Kattar americano classe ’88 con un record di 23-5-0. Nel suo ultimo incontro (performance of the night) ha dato una dura lezione a un favoritissimo Giga Chikadze, portando il match sulle 5 riprese ma non lasciando alcun dubbio ai giudici di gara tutti concordi per un’assoluta vittoria.

Una sorta di riscatto arrivato proprio dopo quella dura batosta subita nel match precedente, con Max Holloway, costatogli 6 mesi di stop medico, una punizione solenne che verrà ricordata come una fra le più esagerate prestazioni di “the Blessed”.

In quell’occasione nonostante emerse un certo gap tecnico fra i due contendenti, Kattar riuscì a scioccare il mondo per la sua capacità d’incassare, subendo oltre 700 colpi e nonostante il volto dilaniato non si arrese arrivando allo scoccare del 25′ minuto. Ricordiamo inoltre da parte sua diversi montanti andati a segno, colpi di una potenza ben sopra la media in questa categoria di peso, Holloway è infatti arrivato preparatissimo regalandoci schivate alla Maywheater.

Nel maggio 2020 ha mandato a KO Jeremy Stephens con una gomitata alla seconda ripresa, e solo due mesi dopo ha accettato un match con Dan Ige vincendolo per decisione unanime. Le due altre sconfitte in UFC sono arrivate per mano di Renato Moicano (2018) e l’allora compagno d’allenamento di Khabib, Zabit Magomedsharipov (2019), entrambe per decisione unanime. Fra le sue altre vittime ricordiamo invece Andre Fili, Shane Burgos, Chris Fishgold e Ricardo Lamas.

Chi è Josh Emmet

Josh “Grim Reaper” Emmet è un americano classe ’85 con un record di 17-2-0. Si allena al Team Alpha Male a Sacramento in California, è un fighter che si muove bene al tappeto prediligendo tentativi di sottomissione o ground and pound. Sebbene non sia fra i nomi più importanti della categoria è dotato di qualità inequivocabili, quali un ottimo fighting IQ, un buon gas tank e uno spirito competitivo incredibile.

Negli ultimi 3 anni è entrato nell’ottagono 4 volte vincendone 2 per KO (Bektic, Johnson) e 2 per decisione unanime (Ige, Burgos). L’ultima volta che è stato sconfitto è stato nel 2018 quando Jeremy Stephens lo ha mandato al tappeto alla seconda ripresa.

Nel 2014 ha vinto il titolo in WCFC e nel 2016 ha debuttato in UFC vincendo contro Jon Tuck.